Corsi di formazione:   ALIMENTAZIONE



PerCorso di
Alimentazione
consapevole e sostenibile

il programma si sviluppa su 6 incontri
per un monte di 25 ore  (Leggi) / (Prossime date)

a cura del Dott. Gianluca Rizzo,
Biologo Nutrizionista,
Dottore di Ricerca in Biologia e Biotecnologie cellulari

 

Costo del corso: eur 200,00
(acconto eur 50,00 all’iscrizione; saldo entro lo svolgimento della prima Lezione)

Viene rilasciato Attestato di partecipazione,
insieme ad attestazione del programma dei lavori.

• Leggi PROCEDURA DI ISCRIZIONE

 Per le pre-iscrizioni gratuite o prenotazioni e comunicazioni: clicca qui

6 incontri per discutere l’alimentazione umana ed esplorarne i meccanismi ed i significati che influenzano il nostro rapporto con essa.

E’ un corso per tutti. Nelle precedenti edizioni è stato appurato, grazie alle schede di valutazione anonima, come il razionale del corso si sia rivelato aderente alle più disparate necessità: dalla persona attenta alla salute al medico specialista, dal biologo nutrizionista alla persona semplicemente curiosa, dall’onnivoro al vegano.

È strutturato in modo da renderne comprensibili i contenuti a tutti, indipendentemente dal proprio percorso formativo o personale. Questo non implica che le informazioni siano esclusivamente di tipo basilare o strettamente avanzate: si è fatta attenzione a fornire gli strumenti propedeutici per la comprensione degli argomenti più ostici e articolati, d’interesse per i professionisti del settore ma utili anche ad altri interessati. Naturalmente ciascuno, in base alle proprie conoscenze e con i propri strumenti, sarà in grado di ottenere le informazioni utili alle proprie esigenze, ampliando il personale bagaglio professionale o approfittando di nuovi possibili spunti per una comprensione più profonda dei meccanismi alla base dell’alimentazione umana.

“Vorresti mangiare sano ma non sai di quale prodotti fidarti?  Ogni volta che provi a leggere un’etichetta ti sembra di aver bisogno di una laurea in chimica?  Sai che alcune cose fanno male ma non hai mai capito bene il perchè?  Piccole regole ed un pò di buon senso con le giuste nozioni possono rendere il consumatore padrone delle proprie scelte alimentari.”

Lo scopo è quello di divulgare gli aspetti biochimici, fisiologici e comportamentali in chiave laica, per una comprensione degli aspetti nutrizionali ai giorni nostri al fine di offrire a tutti uno strumento per il raggiungimento del benessere.

Con  il  progresso  e  lo  sviluppo commerciale  non possiamo più accettare ciò che ci viene offerto senza conoscerne  l’impatto  sul  nostro  organismo.  La  nostra  società ha sviluppato  un’offerta  estremamente  articolata  che  può  in potenza offrirci   interessanti   alternative, che devono, comunque, essere assolutamente utilizzate con criterio, potenziando gli  aspetti vantaggiosi  ed  evitando quelli  deleteri.

25h distribuite in sei incontri settimanali, ciascuno dei quali prevede uno spazio aperto al dibattito.


E’ sorprendente venire a conoscenza delle innumerevoli influenze alle quali siamo sottoposti durante le varie fasi della nostra vita! Ogni giorno scegliamo cosa mangiare convinti che le nostre azioni siano dettate dal libero arbitrio …ed invece influenze culturali, religiose, sociali e flussi informativi passivi, creano la complessa architettura della scelta alimentare. Più siamo convinti di essere padroni della nostra alimentazione e più siamo assoggettati da tali influenze. L’analisi e la comprensione di tali meccanismi deve essere un traguardo primario per un’alimentazione CONSAPEVOLE e SOSTENIBILE.

·····

Vorresti mangiare sano ma non sai di quale prodotti fidarti? Ogni volta che provi a leggere un’etichetta ti sembra di aver bisogno di una laurea in chimica? Sai che alcune cose fanno male ma non hai mai capito bene il perchè? Piccole regole ed un pò di buon senso con le giuste nozioni possono rendere il consumatore padrone delle proprie scelte alimentari.

I media continuano a diffondere in modo alternato notizie nutrizionali circa gli zuccheri e i grassi con le loro implicazioni negative sul controllo del peso corporeo e della salute. In realtà sono concetti molto sminuenti poiché tutte le macromolecole sono potenzialmente dannose e questo dipende solo dalle nostre scelte. Quindi è ridicolo ridurre i grassi o gli zuccheri (o le proteine) se non capiamo bene QUALI e PERCHE’!

·····

Perchè ci sono così tanti insuccessi nel seguire le diete? Perchè quando si dimagrisce rapidamente spesso si riprendono i chili con gli interessi? Perchè è così raro vedere un animale obeso e così frequente vedere un essere umano in sovrappeso? Quanto conta l’ambiente e quanto la genetica? Per dimagrire è meglio eliminare i grassi o gli zuccheri? Quanto dipendono dal cibo i nostri piccoli, grandi disturbi di salute?
Queste sono forse le domande più importanti che rendono il nostro rapporto con il cibo sempre più contraddittorio, e questi incontri si prefiggono lo scopo di analizzare e discutere questo tipo di problematiche per essere in grado di scegliere meglio ed avere uno sguardo critico sul foodscape.

·····

L’efficacia sperimentale più lunga di aderenza a una dieta? Due anni!!! E quindi come si fa? Si è destinati ad abbandonare prima o poi qualunque regime alimentare? Rovinosamente SI! L’unica soluzione per seguire efficacemente uno stile alimentare corretto è quello di ascoltare, capire, applicare e integrare le informazioni adatte alle nostre necessità. Il paradigma efficace è quello efficacemente integrato. Diffidare sempre da regimi alimentari preconfezionati e senza spiegazioni e motivazioni…il “perchè” rappresenta l’unico strumento di efficacia.

·····

Esistono fino a 6.000 differenti additivi alimentari! Fanno tutti male? Perchè vengono inseriti? Sono indispensabili? Comprendere le criptiche sigle nelle etichette alimentari può migliorare la nostra capacità decisionale sulle innumerevoli opzioni alimentari che ci vengono proposte.

·····

DOMANDA:
vorrei sapere se durante il corso vengono elaborati degli schemi alimentari pratici e piani dietetici relativi alle varie fasi di vita e ai casi di patologie legati all’alimentazione.
RISPOSTA:
L’elaborazione di uno schema alimentare affidabile e responsabile non può prescindere da molteplici aspetti individuali che necessitano un’indagine profonda sulla persona. Uno schema dietetico non può e non deve essere adatto a chiunque. Nonostante le necessità nutrizionali individuali, nel corso verranno trattate le esigenze tipiche in determinate situazioni fisiologiche, patologiche e nelle varie classi di età, al fine di migliorare le condizioni psico-fisiche senza schemi fissi, ma con suggerimenti utili per un’alimentazione adeguata a tali situazioni.


Programma

IL COMPORTAMENTO ALIMENTARE
Come scegliamo gli alimenti?
Come il mondo che ci circonda e quanto quello interiore influenzano tali scelte?
Il comportamento alimentare e le scelte di fede: cenni sui primi rudimenti di educazione alimentare.

LA COMPOSIZIONE DEI CIBI
Macro molecole
Sali, vitamine e sostanze funzionali
L’acqua e l’idratazione

ALIMENTAZIONE E FASI DELLA VITA
Dalla nascita alla senescenza attraverso le fasi infanzia, adolescenza, pubertà, gestazione e climaterio: come cambiano le esigenze del nostro organismo

LE PATOLOGIE E I DISTURBI LEGATI AL CIBO – 1^Parte
Intolleranza al lattosio. Diabete ed insulino resistenza. Celiachia. Favismo. Obesità. Sindrome dell’ovaio policistico. Artrite reumatoide. Neoplasie. Tiroiditi.

LE PATOLOGIE E I DISTURBI LEGATI AL CIBO – 2^Parte
Dislipidemie. Ipertensione. Steatosi epatica. Omocistinuria. Colon irritabile. Reflusso gastroesofageo. Stipsi. Diarrea. Acne. Diverticolite. Emorroidi. Intolleranze alimentari.

UTILIZZARE GLI STRUMENTI GIUSTI PER FARE LE NOSTRE SCELTE
Lettura delle etichette
Stili di vita esclusivi
Le diete
Il progresso in campo agroalimentare


 

Prossime date

non in programma


 

Procedura di iscrizione

- in sede (previo appuntamento)
- via e-mail
- via fax

1.
Provvedere al pagamento dell’acconto di eur 50,00 (cinquanta) tramite una delle seguenti modalità:
- bonifico bancario – IBAN:  IT 55 V 07601 16500 00102 1524937
- versamento sul c/c postale n. 001021524937
intestazione del pagamento: Centro Studi Chiryo
causale di pagamento: “acconto corso Alimentazione”
Nota: La restante parte di euro 150,00 (centocinquanta) dovrà essere corrisposta entro lo svolgimento della prima lezione del corso (contanti, assegno, oltre le procedure di cui sopra).

2.
(per chi non si iscrive in sede)
Inviare via email (info@chiryo.it) o via fax (090.9431579) copia della ricevuta di pagamento,
avendo cura di comunicare i seguenti dati (in alternativa: inviare copia compilata del modulo di iscrizione):

- cognome e nome
- indirizzo di residenza
- codice fiscale
- eventuali altri dati per la fatturazione
- recapiti telefonici
Può essere trasmessa anche una copia di documento di identità, o in alternativa si provvederà in sede a farne copia.

Download

 Modulo di iscrizione e Condizioni Generali 

 

 

 

 

 

 

 

 

             

in evidenza